Abbiamo fatto una gran perdita

La stagione 2018 del Purgatorio prenderà il via il 6 luglio con il poeta Alberto Cellotto Cellotto che trascorrerà un soggiorno presso la Residenza Artistica  di Somano.

Con l’occasione presenterà la sua prima opera in prosa “Abbiamo fatto una gran perdita“ sabato 7 (h.18) presso la Confraternita di Albaretto della Torre e domenica mattina alle 11.30 replicherà presso la sala Comfort di Feisoglio. 

Chi è Alberto Cellotto:

Alberto Cellotto è nato il 10 novembre 1978 a Treviso. Vive a Maserada sul Piave. Lavora come responsabile comunicazione di un’azienda di articoli sportivi. Ha pubblicato i libri di poesia Vicine scadenze (Zona, 2004, con una nota di Antonio Turolo, premio APS di Pordenonelegge), Grave (Zona, 2008, con una prefazione di Fabio Franzin) e Pertiche(La Vita Felice, 2012, prefazione di Gian Mario Villalta). È autore di traduzioni da Gore Vidal, Stewart O’Nan e Frank Norris per Fazi e Amos Edizioni. Dopo aver collaborato a varie riviste, tra cui “daemon”, ora scrive sul blog Librobreve.

Sito web: www.albertocellotto.it

Per info sul libro:

http://abbiamofattounagranperdita.blogspot.com/?m=1

Collaborazione:

Proloco Albaretto / Alta Langa Rock / Eliana Littarru

Questa voce è stata pubblicata in IL PURGATORIO. Contrassegna il permalink.